Aeroporto di Fiumicino, violazione di leggi speciali. Sanzioni dei Carabinieri

Aeroporto di Fiumicino, violazione di leggi speciali. Sanzioni dei Carabinieri

Due persone sono state sanzionate dai Carabinieri, mentre avvicinavano passeggeri per offrire servizi di trasporto con conducente. Uno di questi, che da successivi accertamenti, è risultato essere residente fuori area, era anche in palese violazione del vigente divieto di spostamento tra comuni. Ai predetti sono state contestate tre sanzioni amministrative per un importo complessivo di 4.528 euro.

I Carabinieri della Stazione Aeroporto di Fiumicino, nel corso di un servizio preventivo svolto nell’area dell’Aeroporto Intercontinentale “Leonardo Da Vinci”, hanno sanzionato amministrativamente due cittadini italiani per la violazione di leggi speciali (D.P.C.M. e ordinanza E.N.A.C.), inerenti la normativa che disciplina lo spostamento tra comuni e il trasporto con conducente.

I due soggetti sono stati sorpresi mentre avvicinavano passeggeri per offrire servizi di trasporto con conducente all’uscita del Terminal 3, lato arrivi, del predetto scalo aeroportuale. Uno di questi, che da successivi accertamenti è risultato essere residente fuori area, era anche in palese violazione del vigente divieto di spostamento tra comuni.

Ai predetti sono state contestate tre sanzioni amministrative per un importo complessivo di 4.528 euro.

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)