BonelliErede con Banca Finint nella prima cartolarizzazione di crediti da Ecobonus e Bonus Casa

BonelliErede con Banca Finint nella prima cartolarizzazione di crediti da Ecobonus e Bonus Casa

BonelliErede ha seguito tutti gli aspetti legali della strutturazione e implementazione dell’operazione con un team guidato dal partner Emanuela Da Rin con il supporto del managing associate Giovanni Battaglia, coadiuvati dal junior associate Marco Cattani.

BonelliErede ha agito in qualità di transaction counsel in una innovativa operazione di cartolarizzazione che, per la prima volta sul mercato, ha ad oggetto crediti fiscali legati ad interventi di recupero del patrimonio edilizio e di efficientamento energetico (Ecobonus e Bonus Casa).

L’operazione, strutturata da Banca Finint in qualità di arranger, si avvale della piattaforma digitale Easy Transfer e vede coinvolte ad oggi come cedenti oltre milletrecento imprese serramentistiche distribuite su tutto il territorio nazionale, per un volume di affari che si prospetta di almeno 15 milioni di euro al mese.

I titoli senior emessi nell’ambito dell’operazione sono stati sottoscritti in parte da Banca Finint e in parte da Banca Valsabbina.

Nell’operazione sono altresì coinvolte primarie banche italiane a cui la SPV cede i crediti acquistati dai serramentisti, nell’ambito di accordi quadro di ricessione.

BonelliErede ha seguito tutti gli aspetti legali della strutturazione e implementazione dell’operazione con un team guidato dal partner Emanuela Da Rin con il supporto del managing associate Giovanni Battaglia, coadiuvati dal junior associate Marco Cattani.

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)