Bresciano, tenta di uccidere a martellate moglie e figlia. Arrestato un 59enne

Bresciano, tenta di uccidere a martellate moglie e figlia. Arrestato un 59enne

Il doppio tentato omicidio è avvenuto in casa a Coccaglio. A lanciare l'allarme è stato il figlio dell'uomo. Le due donne sono state portate in ospedale ma non sono in gravi condizioni

Tragedia sfiorata nel bresciano. Stanotte un uomo di 59 anni ha tentato di uccidere a martellate la moglie di 51 anni e la figlia di 21 in casa a Coccaglio. Le donne si sono salvate grazie all’allarme lanciato dal figlio dei coniugi che abita al piano di sotto. I carabinieri hanno già arrestato il 59enne.

La moglie e la figlia hanno riportato ferite lievi e sono state portate in ospedale per accertamenti.

Nel garage sono state trovate alcune taniche di benzina e i militari non escludono l’ipotesi che l’uomo avesse premeditato di incendiare la casa.

 

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)