Crisi di Governo,  Mattarella: “necessario un governo con pieni poteri, No alle elezioni”

Crisi di Governo, Mattarella: “necessario un governo con pieni poteri, No alle elezioni”

Si è svolto ieri il colloquio tra il presidente della Camera, Roberto Fico, e il Presidente  Mattarella, per parlare del suo mandato esplorativo al termine del quale non è emerso nessun accordo.

Ricordiamo che sono giorni che Fico è in vertice di delegazione con le altre forze per riuscire a capire se ci sarà o meno la possibilità di un Conte -Ter e redigere anche un programma di governo, anche se per adesso non è emerso nulla, nessuna maggioranza in vista, troppe discontinuità di opinioni sui temi centrali ( Mes, ruolo di Domenico Arcuri e la sostituzione di alcuni ministri), tanto che è stato lo stesso Mattarella a fare un appello a tutte le forze politiche: “la crisi economica e sanitaria richiede un governo nella pienezza delle sue funzioni e non un Governo ridotto al minimo. Andare alle elezioni sarebbe controindicato: tempi lunghi ed entro aprile va presentata la richiesta per il Recovery plan, non si può perdere l’occasione. Faccio un appello a tutte le forze politiche che conferiscano la fiducia per un governo senza formule politiche”.

Secondo alcune indiscrezioni, nella giornata di oggi, Mattarella riceverà al Quirinale il prof. Mario Draghi per chiedergli di formare un nuovo governo di alto profilo come ha annunciato ieri sera.

Cosa succederà nelle prossime ore?

Per adesso due scenari possibili: o Fico chiederà la proroga del suo mandato esplorativo nel caso in cui ci fosse la possibilità di un nuovo governo con a capo Conte oppure Mattarella farà un secondo giro di consultazioni. Quel che è certo è che il Presidente Mattarella non è intenzionato a indire nuove elezioni dato il periodo particolare che stiamo vivendo.

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)