Misure coronavirus prorogate fino al 13 aprile. In partenza le domande per il bonus da 600 euro

Misure coronavirus prorogate fino al 13 aprile. In partenza le domande per il bonus da 600 euro

Il governo ha prorogato le misure restrittive da covid-19 fino al 13 aprile. Molte le domande per il bonus da 600 euro sul sito dell'Inps

Il governo ha prorogato le misure sul coronavirus fino al 13 aprile. L’annuncio in una conferenza stampa del ministro della salute Roberto Speranza, mentre da ieri è possibile presentare le domande per il bonus da 600 euro ai lavoratori e partite IVA. Quindi in sintesi le misure restrittive sono prorogate fino a dopo Pasqua, compresa la chiusura delle attività commerciali.

Per la riapertura delle scuole secondo indiscrezioni si dovrà attendere il 4 maggio e gli esami di maturità si svolgeranno per tutti con un maxi colloquio, anche se fino ad oggi non è arrivata nessuna circolare da parte del ministero della pubblica istruzione. Ieri, il Viminale, ha emanato una circolare indirizzata ai prefetti, dove si autorizza a uscire per un’ora il genitore con un solo figlio per passeggiate all’aria aperta, provvedimento questo che ha scatenato già evidenti polemiche e forti disappunti da parte di alcuni presidenti di regione, quali quello del Friuli-Venezia-Giulia.Sul fronte dei contagi da covid-19, i dati aggiornati parlano di 105 casi complessivi e oltre 12.000 morti.

In aumento i guariti, ma per attendere un miglioramento e una discesa nella curva dei contagi la protezione civile dichiara che bisognerà attendere la metà del mese. Com’era prevedibile numerosi disagi si stanno verificando per l’accesso al sito Inps inerente la domanda per il bonus a causa della grande affluenza di utenti, il presidente Pasquale Tridico, parla addirittura di 100 domande on line in un secondo, testimonianza questa del grave momento in cui versano tanti italiani.

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)