Ragazza violentata a Lignano, ulteriori dettagli sui tre minorenni fermati

Ragazza violentata a Lignano, ulteriori dettagli sui tre minorenni fermati

Tutti stranieri e affidati ad una comunità di minori e con precedenti penali, i tre ragazzi che avrebbero abusato di una quindicenne durante la notte di Ferragosto a Lignano

Emergono altri particolari in merito alla violenza sessuale subita da una quindicenne in vacanza a Lignano per mano dei tre minorenni arrestati.

S tratta di tre ragazzi stranieri, affidati ad una comunità lombarda, uno dei quali anche con precedenti penali. Nel frattempo, la ragazza è stata sottoposta ai vari accertamenti dai quali risulta la violenza subita.

Lignano, violenza sessuale su una 15 enne, ecco chi sono i tre colpevoli

Tutti stranieri, un egiziano e due albanesi e  affidati ad una comunità che li aveva portati in vacanza, i tre ragazzi che hanno compiuto una violenza sessuale nei confronti di una quindicenne veneta, anche lei in villeggiatura a Lignano, durante la notte di Ferragosto.

I giovani  si sarebbero conosciuti sul lungomare durante una festa. Poco dopo, uno di loro si è avvicinato alla ragazza chiedendole di accompagnarlo a fare due passi. Con questa scusa, l’avrebbe fatta allontanare dal gruppo di amici con cui era in vacanza,  portandola sulla spiaggia e in questo modo avrebbe abusato di lei. Successivamente il ragazzo ha chiamato gli altri due amici, di cui uno avrebbe consumato il rapporto e l’altro sarebbe stato a guardare .

Dopo gli accertamenti da cui risulta la violenza subita, la ragazza è stata interrogata dalla polizia per avere ulteriori dettagli per ricostruire la dinamica dei fatti.

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)