Rifiuti, Rampelli: “Raggi e Zingaretti… Nessuna soluzione, forse perchè c’è campagna elettorale?”

Rifiuti, Rampelli: “Raggi e Zingaretti… Nessuna soluzione, forse perchè c’è campagna elettorale?”

"Un atteggiamento pilatesco, con la Raggi che s’intigna a riaprire la discarica di Albano Laziale mentre Zingaretti minaccia il commissariamento e spedisce i rifiuti di Roma a Viterbo. E’ la politica del gattopardo, del ‘tutto cambia perché nulla cambi’…sulla pelle dei romani già beffati da una tariffa sui rifiuti altissima e da un servizio inefficiente”. Lo ha dichiarato Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.

“Non vorremmo che il vuoto decisionale della sindaca Raggi e del presidente della Regione Lazio sull’emergenza rifiuti nella Capitale nascondesse, oltre alla palese incapacità dei due amministratori, la volontà della sinistra e dei 5 Stelle di non trovare una soluzione durante questi mesi di campagna elettorale. Così da evitare di ritrovarsi sul groppone una decisione che rischierebbe di scontentare – comunque – una parte di cittadini.

Un atteggiamento pilatesco, con la Raggi che s’intigna a riaprire la discarica di Albano Laziale mentre Zingaretti minaccia il commissariamento e spedisce i rifiuti di Roma a Viterbo. E’ la politica del gattopardo, del ‘tutto cambia perché nulla cambi’…sulla pelle dei romani già beffati da una tariffa sui rifiuti altissima e da un servizio inefficiente”. Lo ha dichiarato Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)