Rinvio Elezioni amministrative, si va verso lo slittamento a Ottobre

Rinvio Elezioni amministrative, si va verso lo slittamento a Ottobre

La situazione epidemiologica non si arresta, per questo il Governo sta ipotizzando l'idea di rinviare le elezioni amministrative a dopo l'Autunno, verso il mese di Ottobre così da permettere gli organizzare al meglio non solo le votazioni ma anche le campagne elettorali

L’emergenza sanitaria non si ferma, per questo il governo sta valutando l’ipotesi del rinvio di tutte le elezioni amministrative dei 1200 comuni interessati e delle maggiori città italiane, come Milano, Roma, Bologna e Torino. Come è successo lo scorso anno con le elezioni regionali.

L’idea, al momento,  sarebbe quella di rimandare le votazioni in autunno, verso Ottobre. La data ipotizzata sarebbe quella del 10 e 11 Ottobre, con eventuali ballottaggi al 24 e 25 Ottobre.

Ancora la notizia non è ufficiale, mancherebbe  il decreto legge necessario per annunciare il rinvio vero e proprio. Secondo alcune fonti, servirebbe anche il consenso dei partiti, con la speranza che siano d’accordo. D’altronde, è impensabile pensare alle elezioni, quando la situazione pandemica è ancora molto preoccupante, con diverse zone in  zona arancione rafforzato e altre in zona rossa.

A preoccupare oltre alle elezioni stesse sarebbe anche la campagna elettorale, soprattutto nelle più grandi città. Lo slittamento invece permetterebbe di organizzare tutto nel migliore dei modi, compresi anche gli eventi annessi alle campagne elettorali.

 

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)