Sabrina Beccalli scomparsa, compare un fermo per omicidio

Sabrina Beccalli scomparsa, compare un fermo per omicidio

Dopo che Sabrina Beccalli è scomparsa da quattro giorni a Crema, spunta un possibile assassino, un uomo alla guida dell'auto la cui identità rimane ignota

Un uomo è stato fermato per l’omicidio di Sabrina Beccalli, scomparsa quattro giorni fa a Crema dopo che la sua auto è stata trovata completamente bruciata. Roberto Pellicano, procuratore capo di Cremona ha disposto il fermo di un uomo per omicidio e distruzione di cadavere. La procura ha disposto il sequestro dell’abitazione dove la 39enne viveva con il figlio Omar di 15 anni, avuto da un matrimonio poi concluso. 

Il corpo della donna (presumibilmente uccisa) è stato ricercato dai militari in tutta la zona di Vergonzana e nella campagna circostante, inoltre nell’auto bruciata è stato ritrovato il corpo di un cane completamente carbonizzato sul sedile posteriore. Poi la svolta: le immagini delle telecamere di sorveglianza hanno mostrato che alla guida dell’auto c’era un uomo, ma sulla sua identità e sulle sue eventuali responsabilità c’è il massimo riserbo degli investigatori. Ancora rimane ignoto il destino di Sabrina Beccalli. 

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)