Varese, arrestato per stalking verso una pallavolista della Nazionale

Varese, arrestato per stalking verso una pallavolista della Nazionale

Si tratta di Angelo Persico, professionista novarese, mentre la sua vittima era Alessia Orro, ventunenne giocatrice della Unet Yamamay di Busto Arsizio e della Nazionale. La molestava sui social e la seguiva anche in trasferta

Un uomo di 53 anni è stato arrestato dalla polizia per stalking nei confronti di Alessia Orro, 21enne giocatrice di pallavolo della Unet Yamamay di Busto Arsizio e della Nazionale. Si tratta di Angelo Persico, professionista novarese che, secondo gli investigatori, avrebbe contattato e perseguitato la giovane per mesi, fino a pedinarla per riuscire ad avere una relazione con lei.

A quanto pare l’uomo presenziava a tutti i suoi allenamenti, non mancava mai a nessuna partita ed aveva acquistato un abbonamento “vip” della squadra per poterla seguire anche in trasferta. Qui sceglieva persino gli stessi hotel dove la ragazza soggiornava, pur di non perdere occasione di avvicinarla. Le offriva mazzi di fiori e inviti a cena, chiedendole poi incontri sessuali.

La Orro, sentita in tarda serata per la sua ultima verbalizzazione, ha raccontato alla Polizia di vivere ormai nel terrore e di averle tentate tutte per dissuaderlo dal contattarla.

Sembra che non sia la prima volta che il 53enne si comporti in questo modo. Gli investigatori hanno scoperto infatti che in passato l’uomo aveva già perseguitato altre due donne e che era stato arrestato perché, fermato per un controllo, era stato trovato in possesso di due coltelli.

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)