Viviana Parisi, le impronte ritrovate sull’auto e tutti i nuovi elementi della vicenda

Viviana Parisi, le impronte ritrovate sull’auto e tutti i nuovi elementi della vicenda

Non è ancora chiara la dinamica riguardo la vicenda di Viviana Parisi e la morte del piccolo Gioele, che al momento dell'incidente si trovava in macchina con la mamma

Non sembra ancora arrivata ad una svolta la vicenda di Viviana Parisi, la giovane donna trovata morta dopo aver avuto un incidente il 3 Agosto scorso insieme al figlioletto Gioele  a Caronia, in Provincia di Messina sulla a20- Messina-Palermo.

Dai nuovi elementi emergono alcune impronte del bambino sul parabrezza dell’auto che potrebbero far pensare ad un tentativo del piccolo di proteggersi dal colpo contro il vetro non essendo legato al seggiolino il giorno dell’incidente e di conseguenza potrebbe aver avuto un trauma cranico.

Viviana Parisi, nuovi elementi che tingono di giallo la vicenda

Nuovi elementi si aggiungono alla vicenda di Viviana Parisi.

Non è ancora del tutto chiara la dinamica che riguarda la morte del piccolo Gioele anche se alcuni indizi potrebbero far pensare all’incidente che ha coinvolto la macchina dove si trovavano mamma e figlio. Infatti, sul parabrezza sarebbero state trovate alcune impronte appartenenti al bambino e probabilmente rappresentano il momento in cui il piccolo ha sbattuto contro il parabrezza durante il colpo.

All’interno dell’auto invece non ci sono tracce ematiche e questo sembra escludere la pista dell’incidente, secondo il legale della famiglia, “non si può escludere del tutto che il piccolo nella collisione abbia sbattuto da qualche parte e abbia avuto poi un’emorragia interna morendo dopo nelle campagne di Caronia. Tuttavia se l’incidente fosse stato rilevante il bimbo avrebbe potuto tagliarsi e quindi qualche traccia di sangue sarebbe stata ritrovata”.

Dopo un mese, ancora quindi non è chiara la morte del bambino, alcuni elementi fanno pensare che sia stato il forte colpo conseguenza dell’incidente altri al fatto che la mamma, Viviana Parisi, possa aver ucciso il figlio per poi suicidarsi.

Secondo il padre del bimbo “la mamma è innocente, non gli avrebbe mai fatto del male”.

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)