Roma, reagisce ad una rapina e gli sparano. In pericolo di vita un 25enne

Roma, reagisce ad una rapina e gli sparano. In pericolo di vita un 25enne

La vittima si stava dirigendo ad un pub con la sua fidanzata. L'ha difesa quando due uomini l'hanno colpita per rubarle lo zaino. E' stato ferito alla testa con un colpo di pistola. Si indaga per tentato omicidio

Reagisce ad una rapina e per questo gli sparano alla testa. Luca, un ragazzo di 25 anni è stato ferito con un colpo di pistola mentre tentava di difendere la sua fidanzata Anastasia dall’aggressione di due uomini. Il fatto tragico è accaduto ieri sera intorno alle 23.30 a Roma, in via Teodoro Mommsen, vicino al parco della Caffarella.

Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri il giovane era in compagnia della fidanzata ucraina di 24 anni ed insieme stavano camminando verso un pub quando due uomini con il volto coperto dal casco gli si sono avvicinati alle spalle, hanno colpito la ragazza alla testa con un oggetto e poi le hanno rubato lo zaino. A quel punto il compagno ha reagito e uno dei due rapinatori gli ha sparato.

Entrambe le vittime sono state soccorse e trasportate in ospedale: la ragazza ha riportato una contusione alla testa ma le sue condizioni non sono gravi mentre il ragazzo è già stato operato ma è in pericolo di vita.

Un proiettile ha anche infranto uno dei vetri del pub dove i due fidanzati si stavano dirigendo.

Ora si indaga per tentato omicidio.

Categorie
TAGS
Condividi

Commenti

WordPress (0)